Da Zanzibar alla Thailandia…
Ispirata dalla voglia di swintering ed il freddo di questi giorni!
Ricetta Riso Pilau Masala

Il Pilau Masala è il mix di spezie in polvere utilizzato in molti piatti tanzaniani che ho comprato nel mio viaggio a Zanzibar
Ingredienti:

1 cucchiaio e 1/2 di Cumino
1 cucchiaio di Cardamono
1/2 cucchiaino di Pepe nero
1/2 cucchiaino di Cannella
1/2 cucchiaino di Chiodi di Garofano

Procedimento:
Ridurre in polvere con un mixer da cucina le spezie che non lo sono e mischiare il tutto.

RISO PILAU
Il riso pilau o pilaf, dalle origini indiane, è divenuto uno dei miei piatti preferiti. Solitamente viene cucinato insieme a della carne di pollo. Questa, però, è la ricetta di base che prevede l’utilizzo di solo riso e spezie. Il riso che ho scelto è la varietà Jasmin di origine thailandese e con un profumo diverso più floreale rispetto al basmati che rimanda alla noce.

Ingredienti:
300 grammi di riso Basmati

2 cucchiai di olio d’oliva
1/2 Cipolla tritata
1 spicchio di aglio tritato
1 cucchiaio e mezzo o 2 di Pilau Masala (mix di spezie)
1 litro di brodo di pollo
1/2 confezione di latte di cocco (in scatola)
Sale
Procedimento:
Scaldare in una padella1 cucchiaio e mezzo, (anche 2 se preferite un riso molto speziato) del mix di spezie finché non sprigionano un forte odore.
Far imbiondire la cipolla in una casseruola con l’olio d’oliva. Aggiungere il riso e farlo brillare. Aggiungere l’aglio ed il pilau masala e mescolare per qualche minuto. A parte mescolare il latte di cocco con mezzo litro di brodo ed aggiungerla al riso. Far cuocere un altro po’ e versare il restante brodo (il riso dev’essere coperto da almeno 2 cm di brodo). A questo punto, se la casseruola può essere posta in forno, infornare così com’è, altrimenti cambiare recipiente con uno resistente e senza manici in plastica. Infornare a circa 180 °C per 20 minuti circa, il tempo è relativo, vi consiglio di controllare di tanto in tanto la cottura, per regolarvi dopo 10 min. A cottura ultimata, sgranare i chicchi di riso e servire.

#Chefconitacchiaspillo #risopilaumasala

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Post comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.